FRICO

Il frico possiamo dire che sia il piatto tipico friulano per eccellenza: dalla montagna al mare sempre gradito! Si prepara in tutte le cucine, sia quelle di casa che dei ristoranti!

PORZIONI

per 4 persone

PREPARAZIONE

10 minuti

COTTURA

1 ora e 20

INGREDIENTI

  • 600 gr di patate
  • 350 gr di formaggio Montasio suddiviso in diverse stagionature (latteria fresco, stagionato 3 mesi, stagionato 4/5 mesi)
  • 1 piccola cipolla bianca o dorata
  • olio qb
  • sale qb
  • acqua qb

PREPARAZIONE

Ho affettato finemente una cipolla e l’ho messa a rosolare finemente con un filo di olio e un goccino di acqua in una padella antiaderente.

Ho sbucciato e affettato finemente le patate.

Le ho aggiunte poi alla cipolla, insieme a un po’ di acqua per facilitare la cottura e ho lasciato appassire piano piano per circa 40 minuti mescolando delicatamente. Dovranno essere ben cotte.

Nel frattempo ho tagliato a cubetti il formaggio.

L’ho aggiunto alle patate con delicatezza e ho mescolato cercando di amalgamare bene.
Ho cotto per altri 40 minuti fino a che da entrambi i lati si è formata una crosticina croccante.

IL CONSIGLIO

Possibilmente si cucina sul fuoco a legna e si serve con la polenta!

IL PIATTO FRIULANO PER ECCELLENZA

IL FRICO

Il frico è nato per non sprecare i ritagli di formaggio che avanzavano durante il processo di realizzazione delle forme, ancora oggi chiamati ”strissulis”. Ogni famiglia ha la propria ricetta, tramandata da generazioni: chi ci mette la cipolla, chi grattuggia le patate e chi ci mette il pepe. E voi come lo preparate?

Altre ricette

Comments

comments