Molino Bornacin

la casa dell’artigiano di ieri e di domani

Il Molino Bornacin è uno dei primi molini elettrici della nostra Regione. Ristrutturato e conservato, è oggi sede di 4DODO, azienda friulana, ma anche spazio per eventi e aperture al pubblico che permettano di condividere la storia e il sapere qui conservato. Scoprilo assieme a noi!

IL MOLINO BORNACIN

Che cos’è un patrimonio storico e culturale? 

Spesso siamo abituati a considerare come patrimonio un insieme di elementi di grande valore artistico, che riguardano periodi storici molto lontani da noi. E ci dimentichiamo di una grande ricchezza, che invece ne fa parte con la stessa rilevanza: i luoghi del lavoro e dell’artigianato che hanno reso il nostro Friuli ciò che è oggi, che hanno dato da mangiare, da vivere e da lavorare alle generazioni precedenti, senza andare tanto indietro nel tempo. E forse hanno bisogno di maggiore cura: è più facile che siano loro a scomparire e a perdersi piuttosto che le grandi chiese, gli importanti affreschi, le imponenti sculture.

È proprio questo che stava succedendo al Molino Bornacin: stava scomparendo, stava diventando un edificio invisibile nella frenesia di tutti i giorni di un piccolo paesino com’è San Giorgio di Nogaro. Mentre l’antica chiesa restava lì, salda della sua riconoscibilità come patrimonio culturale, il molino era stato dimenticato dalla memoria collettiva.

Ma poi, qualcuno l’ha visto, e ha deciso di dargli nuova vita e di riconoscerlo come luogo del sapere artigiano di un tempo.

Qui entra in gioco lo staff di 4DODO, azienda friulana che si occupa di 3D video mapping, scenografie virtuali, installazioni interattive ed ambienti immersivi per lo spettacolo, il teatro e la comunicazione.

Alla ricerca di uno spazio inusuale per la loro nuova sede, appena vedono gli spazi del Molino Bornacin se ne innamorano. Grazie alla volontà del team di 4DODO e degli eredi del Molino, Elvio ed Elena Bornacin, nel 2018 iniziano i lavori di ristrutturazione. Gli spazi sono stati ristrutturati cercando di mantenere il più possibile intatto questo patrimonio.

Infatti, il piano terra custodisce i macchinari esattamente come posizionati l’ultimo giorno di lavoro del marzo 1980, e nello spazio superiore un open space ospita le scrivanie di 4DODO, valorizzando l’enorme macchinario del molino.

Oggi il Molino Bornacin è sede degli uffici di 4DODO, ma anche uno spazio dedicato a eventi e aperture al pubblico che permettano di condividere la storia e il sapere qui conservato.

Da luogo del sapere artigiano di un tempo, a casa dei nuovi artigiani digitali. 

LA STORIA DEL MOLINO

Il Molino Bornacin è uno dei primi molini elettrici della nostra Regione.

Nel 1922, Ado Cristofoli, trasformò la sala da ballo del suo albergo “All’Angelo” in un molino, installandovi già due macchinari: una mola a pietra (molino a palmenti) e un laminatoio (molino a cilindri). Nel secondo dopoguerra il molino viene ampliato anche al piano superiore, in quanto vengono implementati nuovi impianti di carico, pulitura e umidificazione dei cereali e sistemi per la setacciatura delle farine.

Dalla famiglia Cristofoli il molino passerà alla famiglia Tavian, fino ad arrivare negli anni ’50 ai Bornacin che lo gestirono fino al marzo del 1980.

I tre macchinari presenti nel molino hanno funzionato fino al 1980: i primi due adatti al granoturco, l’ultimo adatto al frumento. Si può quindi vedere l’evoluzione della macinatura, da una mola a pietra ad un macchinario più moderno.

In questo piccolo museo del sapere artigiano sono conservati anche altri numerosi reperti: dalle targhe e avvisi per i lavoratori, alle pubblicità e insegne dei prodotti accessori che negli ultimi anni di attività venivano venduti oltre alla farina (mangimi, sementi, pentole per cuocere la polenta…).

4DODO

4DODO è un’azienda friulana che si occupa a livello internazionale di 3D video mapping, scenografie virtuali, installazioni interattive ed ambienti immersivi per lo spettacolo, il teatro e la comunicazione.

“L’arrivo del Molino Bornacin è un traguardo molto importante per la nostra azienda. L’obiettivo che ci siamo prefissati è quello di rendere questo spazio non solo un luogo di lavoro, ma soprattutto di incontri e eventi, aperto anche alla comunità e al territorio. Il Molino sarà anche la nuova sede della 4DODO Academy, un’accademia per formare i nuovi professionisti dell’Entertainment e delle nuove tecnologie per la scenografia, grazie alla collaborazione con le eccellenze del settore che abbiamo incontrato in questi anni.” – Federico Cautero, amministratore  e direttore artistico di 4DODO

Alcuni lavori “friulani” di 4DODO

Riepilogo

Come arrivare al Molino Bornacin: il Molino Bornacin si trova in Piazza del Grano a San Giorgio di Nogaro. Lo riconoscerete subito per la scritta “molino” sulla facciata.

Quando visitarlo: il molino e gli spazi di 4DODO sono visitabili durante gli eventi e le iniziative aperte al pubblico organizzate dallo staff di 4DODO e dalla famiglia Bornacin. Per restare aggiornato sulle loro attività e sulla prossima apertura, seguili!

Facebook 4DODO – @fourdodo

Instagram 4DODO – @4dodo_beyondimagination 

Facebook Molino Bornacin – @molinobornacin 

Instagram Molino Bornacin – @molinobornacin

 

Potrebbe interessarti anche…

Comments

comments